Regione Piemonte

Richiesta nulla osta per l’esecuzione di opere per l’allacciamento alla rete della fognatura comunale di scarichi civili

Ultima modifica 17 gennaio 2018

Settore pianificazione e gestione del territorio

Responsabile del Procedimento

Geom. Katia Renda - tel: 0118228212 - servizio.ambiente@comune.sanmaurotorinese.to.it

Dirigente responsabile

Ing.Matteo Tricarico

Descrizione del procedimento e riferimenti normativi

Il cittadino che decide di allacciare il proprio fabbricato alla fognatura comunale e deve eseguire tutte le opere necessarie ai sensi della normativa vigente (Decreto Legislativo 152/2006 e s.m.i.; L.R.13 del 26/03/1990e s.m.i, L.R. 48/1993 e s.m.i.) è tenuto a presentare domanda corredata dagli elaborati progettuali presso il protocollo generale, secondo quanto indicato nel fac-simile pubblicato sul sito istituzionale (www.comune.sanmaurotorinese.to.it). La domanda sarà presa in carico dal servizio ambiente che eseguirà l’istruttoria tecnica e nei termini sotto specificati adotterà un provvedimento autorizzativo o richiederà eventuali integrazioni e/o pareri esterni.

Termine per l'adozione del provvedimento finale

Nel termine di trenta giorni dalla data di ricevimento dell’istanza, a seguito di istruttoria tecnica, che può comprendere anche eventuali sopralluoghi sul posto, il servizio rilascerà il nulla osta per l’esecuzione delle opere di allacciamento per scarico civile alla fognatura comunale. Qualora nel corso dell’istruttoria tecnica si rilevasse la necessità di richiedere pareri esterni all’Ente (ARPA-SMAT, ecc), i tempi per il rilascio del nulla-osta da parte del servizio ecologia saranno determinati dall’effettivo ricevimento del parere favorevole richiesto.
In caso invece di richiesta d’integrazioni con parere sospensivo, l’atto sarà rilasciato entro 30 giorni dalla data di presentazione delle integrazioni, se le stesse saranno state redatte conformemente a quanto richiesto consentendo quindi all’ufficio di procedere ad una corretta istruttoria.
Qualora necessiti la manomissione di suolo pubblico comunale, l’utente dovrà rivolgersi al Servizio Manutenzione, in via Ronchi 22. tel. 011/8228216 e/o scaricare dal sito istituzionale (www.comune.sanmaurotorinese.to.it) l’apposita modulistica o dovrà rivolgersi all’ente proprietario/gestore della strada interessata dai lavori.

Soggetto cui e’ attribuito, in caso di inerzia del dirigente responsabile, il potere sostitutivo di adozione del provvedimento finale, modalità per attivare tale potere

In caso di mancato rilascio dell’Autorizzazione nel termine previsto, l’interessato puo' rivolgersi al soggetto cui e’attribuito, in caso di inerzia del dirigente responsabile , il potere sostitutivo di adozione del provvedimento finale ai sensi dell’art. 2, comma 9-bis della legge n.241/1990 , affinchè entro un termine pari alla meta' di quello originariamente previsto, concluda il procedimento attraverso le strutture competenti o con la nomina di un commissario.
Il soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo è il Segretario Generale Dott. Gerardo Birolo - Telefono 0118228019 - mail: gerardo.birolo@comune.sanmaurotorinese.to.it

Atti e documenti da allegare all'istanza, modulistica e fac-simile di autocertificazioni

  • Modello di domanda in bollo da € 16,00, o del valore stabilito al momento della presentazione;
  • fotocopia della Carta di identità del richiedente;
  • elaborato progettuale in triplice copia redatto da tecnico abilitato secondo quanto indicato nel modello di domanda; relazione tecnica redatta da tecnico abilitato secondo quanto indicato nel modello di domanda;
  • copia dell’atto di proprietà delle aree interessate dalle opere;
  • eventuali nulla-osta delle proprietà confinanti o interessate dalle opere, eventuale relazione geologica.

Modello di domanda "Richiesta nulla osta per realizzazione nuovo allacciamento"
Il presente Modello è reperibile anche presso il Servizio Ecologia e Ambiente.

Ufficio competente

Servizio Ecologia e Ambiente via Ronchi 22, 10099 San MAuro Torinese.
Orari: lunedì - mercoledì - venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.30.
Telefono: 0118228212 / 0118228213 / 0118228208
e-mail: servizio.ambiente@comune.sanmaurotorinese.to.it
pec: protocollo@pec.comune.sanmaurotorinese.to.it

Le domande devono essere presentate presso lo sportello del cittadino o all’ufficio protocollo in Via Martiri della Libertà, 150 nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.30; lunedì e mercoledì dalle ore 16.00 alle ore 18.00

Costi e modalità per effettuare i pagamenti

All’atto del ritiro il cittadino dovrà corrispondere il costo, delle fotocopie allegate all’attestazione ammontanti ad € 0,15 per ogni facciata in formato A4.

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge a favore dell’interessato

Trattandosi di accesso agli atti di deliberazione, non puo’ essere negato. puo’ variare il contenuto dell’attestazione in base ai requisiti. se l’immobile ricade in zona metanizzata non esiste il requisito.