Occupazione temporanea del suolo pubblico

Ultima modifica 1 luglio 2021

Responsabile del Procedimento

Arch. Fabrizio Maritano - tel: 011/82.28.214 - servizio.manutenzione@comune.sanmaurotorinese.to.it

Procedimento

Descrizione del procedimento e riferimenti normativi

Ogni cittadino che deve occupare parte del suolo pubblico per attività a carattere edile, culturale, sportivo, religioso, politico, sindacale, sociale nonché per traslochi, deve richiedere al Servizio Manutenzione con sede in Via Ronchi n. 22 – piano terra, l’autorizzazione per l’occupazione temporanea di spazi ed aree pubbliche.

Le occupazioni di suolo pubblico sono disciplinate:

dal Regolamento del Canone Unico Patrimoniale, che stabilisce l’applicazione del tributo, approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 43 del 29/03/2021;

dal Regolamento di Polizia Urbana approvato con deliberazione del C.C. n. 14/04/2009 modificato con deliberazione del C.C. N. 58/2011.

L’autorizzazione è rilasciata con l’onere di provvedere al pagamento del Canone Unico Patrimoniale (se dovuto), il cui importo è calcolato dall'Ufficio Tributi, sito al piano terreno del Palazzo Municipale, Via Martiri della Libertà n.150, secondo il vigente Regolamento.

La modulistica per l’occupazione degli spazi ed aree pubbliche possono essere scaricate dal sito del Comune di San Mauro Torinese nella presente pagina ovvero dalla Sezione Modulistica in Homepage; l’istanza deve essere corredata da:

  • Disegno planimetrico   
  • Planimetrie-Fotografie-Depliants (per manifestazioni con struttura)
  • Copia dello Statuto (SOLO per esenzione Imposta di bollo)   
  • Progetto dei manufatti che intendono realizzare
  • Eventuali Autorizzazione/Nulla osta/Quietanze
  • N. 1 Marca da bollo da Euro 16,00
  • Copia di un documento di identità

Qualora l’autorizzazione non sia rilasciata, l’occupazione si riterrà abusiva.

Termine per l'adozione del provvedimento finale

L’autorizzazione sarà rilasciata dopo aver ottenuto i pareri degli Uffici competenti (Comando di Polizia Municipale), comunque non oltre i 30 giorni dalla data di presentazione dell’istanza.

Costi e modalità per effettuare i pagamenti

I costi del Canone Unico Patrimoniale vengono calcolati i dall’Ufficio Tributi in base a diversi parametri e più precisamente i metri quadri di occupazione, la durata, il luogo ed il motivo  della stessa. Le modalità di pagamento verranno comunicati dall’Ufficio Tributi.

Soggetto cui è attribuito, in caso di inerzia del responsabile del procedimento, il potere sostitutivo di adozione del provvedimento finale, modalità per attivare tale potere

Dott. Arch. Andrea Aquini - andrea.aquini@comune.sanmaurotorinese.to.it

Ufficio competente

Predisposizione e invio del Permesso: Ufficio Manutenzione

Modulistica